venerdì 22 febbraio 2008

Bignè

Sono riuscita!!! ero convinta che i miei bignè non sarebbero mai rimasti belli gonfi e vuoti dentro ed invece... sono rimasti perfetti!! solo 1 pò troppo grandi, la prossima volta li farò più piccoli (in forno triplicano di volume!)


Ingredienti x la pasta bignè:

1/4 di litro d'acqua
50 g di burro
1 pizzico di sale
180 g di farina
6 uova (quelle che ho usato io erano piuttosto piccole)
1 cucchiaino di lievito


Portare acqua, burro e sale ad ebollizione. Togliere dal fuoco e versarvi la farina mescolando fino a quando non si ottiene un impasto morbido e liscio. Rimettere sul fuoco x qualche minuto (sempre mescolando).
Mettere la palla di impasto in un recipiente ed aggiungere 1 uovo alla volta fino a quando la pasta risulta lucida e cade pesantemente dal cucchiaio (non deve essere troppo liquida, se no i bignè non gonfiano!!). Quando l'impasto sarà raffreddato aggiungere il lievito e utilizzando 2 cucchiaini formare dei piccoli mucchietti su una lastra da forno ricoperta con cartaforno. Lasciare i mucchietti ben distanziati tra loro perchè una volta infornati cominceranno a gonfiare a vista d'occhio!!!
Cuocere a 200 gradi x circa 15 minuti.


Io ho riempito i bignè con crema pasticcera (metà gialla e metà ottenuta aggiungendo alla crema mezza tavoletta di cioccolata fusa).
Il risultato è stato ottimo!! L'unica pecca è che i bignè erano un pò troppo grandi...

11 commenti:

Claudia ha detto...

anche se sono grossi sono proprio belli! e sicuramente buoni, quello col cioccolato fuso sopra mi tormenterà in sogno da quanto è goloso!

nima ha detto...

x me non è una pecca!!! anzi!
favolosi!!!
baciii

myhoneysun ha detto...

beh, in effetti non abbiamo faticato molto a papparceli tutti! :-)

elisa ha detto...

capito qui per caso e trovo dei bellissimi bignè..ti sono venuti davvero bene...a presto!

Mikamarlez ha detto...

Bellissimi..io ho sempre voluto provarci, ma mi è sempre sembrata una ricetta difficile..che dici? Ci provo?
Lety

myhoneysun ha detto...

elisa grazie x aver lasciato un commento così gentile!

mikamarlez anch'io pensavo fosse complicato fare i bignè invece è molto semplice! l'importante è non avere una pasta troppo mormida.se decidi di farli fammi sapere il risultato! :-)

Mikamarlez ha detto...

Ci provo appena ho un pò di tempo..grazie di essere venuta a curiosare da me....ciao...

enza ha detto...

per essere una novizia sei riuscita egregiamente in una delle ricette più complicate!
Ehi, complimenti!

enza ha detto...

ops solo adesso leggo che ci hai messo il lievito! la versione purista non lo richiede perchè non provi a fare un doppio salto mortale carpiato indietro e lo levi? se vuoi di rimando alle dosi che uso io.
e poi ti do un'altra dritta che io almeno uso.
il forno deve essere caldissimo è vero, allora prima di infornare portalo a 220°C per abbassarlo a 200 subito dopo averli messi in forno.
Così l'apertura dello sportello non abbasserà la temperatura.

myhoneysun ha detto...

ciao enza! grazie per i consigli,
la prossima volta proverò ad eliminare il lievito, un passo alla volta! :-)
anch'io uso il tuo metodo per avere il forno alla temperatura giusta.
ciao ciao

M@rcello;-) ha detto...

visto che parli di ricette nel tuo blog, mi chiedevo se ti fossi cimentata nella lavorazione dei delicatissimi bignè! ... ho fatto una ricerca... ed eccoli quì! :)

anch'io mi ci sono dedicato... e questa è la ricetta che uso.

... come spesso accade in cucina le ricette sono molte e risultati sono sempre tutti altrettanto validi! ;)

... ho notato che metti il lievito, ma ti posso assicurare che non è assolutamente necessario!

vabbhè... buon divertimento allora!

alla prossima,
M@;-)